Stai cercando di concretizzare gli obiettivi della tua strategia di B2B social media marketing?
Cerchi un canale che non sia Facebook, YouTube, LinkedIn o Twitter? E’ tempo di aggiungere Instagram alla tua strategia di marketing B2B!

Perché la tua azienda B2B dovrebbe creare una presenza su Instagram?

Contrariamente alla credenza popolare, Instagram può essere un canale di marketing molto efficace per le aziende B2B che soddisfano segmenti di pubblico più maturi.

Da una ricerca è emerso che il tasso di engagement di Instagram è di 58 volte superiore rispetto a quello di Facebook e 120 volte più alto del tasso di Twitter.

Per questo motivo Instagram viene chiamato il “re del social engagement”.

Ottenere follower su Instagram non è difficile ma ottenere veri follower nel tuo settore può risultare una vera e propria sfida. Instagram è diventato velocemente uno dei migliori canali di vendita per merchant e-commerce grazie alle proprie funzionalità.

La natura della piattaforma, in combinazione con il più alto tasso di engagement in assoluto tra tutti i social network ha fatto sì che Instagram sia il canale perfetto per mostrare il tuo brand e i tuoi prodotti.

b2b instagram strategy

Ottenere nuovi follower implementando la tua strategia di Instagram marketing efficace per il B2B

Abbiamo individuato alcune attività essenziali per implementare una strategia di Instagram marketing efficace per il B2B in modo da attirare follower e ve li mostreremo associandoli a un case study di successo.

1. Condividi i contenuti del tuo Blog

La creazione di post di blog educativi e/o informativi è un ottimo modo per creare fiducia e stabilire una connessione. Per la maggior parte dei blog B2B, il contenuto è un po’ troppo lungo per un singolo screenshot su Instagram. Perché allora non prendere un post, o un argomento sul blog e scomporlo in “puntate” usando la funzione “immagine multipla” su Instagram?

2. Mostra il tuo prodotto

Nell’articolo precedente abbiamo già analizzato come le Storie di Instagram siano un elemento fondamentale nel social media marketing, uno strumento con cui possiamo generare una narrazione attorno al nostro brand in singoli episodi.

Ma esistono anche altri metodi: le aziende di software B2B spesso si chiedono che cosa dovrebbero condividere su Instagram poiché il loro prodotto è digitale. Slack ad esempio, fa davvero bene, grazie all’utilizzo di fantastiche animazioni, grazie alle quali mostra ai suoi follower perché vale la pena utilizzare il servizio.

case study slack instagram b2b

3. Sfrutta le citazioni ispiratrici e motivazionali

Pagine come LinkedIn riconoscono che ci sono migliaia di pagine su Instagram che sono dedicate esclusivamente alla creazione e alla condivisione di messaggi di ispirazione. Riconoscendo questo, pensa al tuo pubblico per capire quale tipo di contenuto li lascerebbe sentirsi ispirati. Da lì, crea il tuo contenuto creativo e condividilo in modo da lasciare ai tuoi follower la possibilità di fare doppio clic, ripubblicare o taggare un amico.

4. Promuovi i tuoi profili social

Non fare l’errore di non annunciare che sei su Instagram su Facebook, Twitter, LinkedIn e viceversa. Condividi la tua presenza social!

5. Behind the scene

Sono sempre di più le aziende B2B, come ad esempio ZenDesk che utilizzano la tecnica del “behind-the-scenes”. Pubblicare Instagram stories o un post in cui si racconta l’azienda, si mostrano gli uffici o i nuovi dipendenti dà la possibilità di mostrare un pò di più la propria cultura aziendale e questo è molto apprezzato dal mondo social.

Far brillare i riflettori sui tuoi dipendenti ti consente di mettere in mostra i tuoi migliori talenti e dare un volto al nome del tuo marchio. E quale posto migliore per caratterizzare le foto dei tuoi dipendenti se non Instagram?

PTC Convergence Lab presenta spesso dipendenti sul proprio account Instagram per dimostrare che la società è composta da esperti di alto livello.

instagram b2b

Inizia selezionando persone che sono la chiave della tua attività. Quindi metti in risalto i particolari che ti aiuteranno a presentare la tua squadra e il tuo business nel miglior modo.

6. Condividi la tua esperienza per posizionare il tuo marchio come leader del pensiero

Posizionare la tua azienda come leader di pensiero è essenziale nel mercato B2B perchè ciò contribuisce a costruire credibilità e stimolare le vendite. E uno dei modi più efficaci per affermare la tua reputazione di leader del pensiero è condividere la tua esperienza di nicchia utilizzando dati esclusivi e pertinenti.

Come farlo? Utilizzando grafiche e video accattivanti per mostrare e spiegare ai tuoi clienti i dati statistici della tua azienda.

Questo  video dalla rete di servizi professionali Deloitte è un perfetto esempio di come le aziende B2B possono mostrare i dati attraverso i loro contenuti Instagram:

La miglior strategia B2B è progressiva perché il settore di mercato è un fattore decisivo. Pianifica e testa diverse attività ed usa metriche particolari e specifiche per capirne gli effetti. I dettagli dipenderanno da ciò che riguarda il tuo business e, soprattutto, da chi sono i tuoi clienti.

Instagram può essere un potente canale di marketing per la tua azienda B2B, che ti consente di costruire la consapevolezza del marchio. Per sfruttare al meglio il potenziale di Instagram, è necessario sviluppare strategie di contenuti efficaci incentrate sulla leadership del pensiero, la cura delle notizie, le storie di successo e la difesa dei dipendenti.

Cosa stai aspettando? Contattaci per una consulenza gratuita!
Il nostro team ti aiuterà a definire gli obiettivi principali e le migliori strategie da seguire per raggiungere i tuoi clienti.